Le tendenze d’arredo 2020 per gli affitti brevi
Lifestyle | 31 gennaio 2020

Home Hospitality: le tendenze d’arredo 2020 per gli affitti brevi

Il mercato degli affitti brevi è in costante crescita. E la concorrenza si fa più dura. Per rendere l’offerta interessante una soluzione è rinnovare l’arredo nella prospettiva della condivisione. Molte idee sono emerse nell’annuale fiera della casa, Homi, con tante novità proprio nell’ambito dell’home hospitality. Ecco i nuovi trend per il 2020.

In Italia è in costante aumento il mercato degli affitti brevi ma mettere a reddito un immobile affittandolo su Airbnb o altri portali di home sharing è sempre più complesso per via dell’elevato numero di competitor. Non solo privati che affittano per hobby ma anche società proprietarie di numerose locazioni. Per aumentare l’appeal dell’offerta potrebbe essere utile rinnovare arredi, design e accessori rendendoli più funzionali e adatti agli ospiti temporanei.

Alcuni spunti arrivano da Homi, l’annuale salone degli stili di vita che si è da poco concluso a Milano e che ha messo al centro dell’attenzione proprio il mondo dell’home hospitality legato al concetto di casa condivisa.

Tra le proposte dei circa 600 espositori uno dei trend più in voga riguarda la scelta di materiali riciclati e sostenibili, un modo per andare incontro anche agli ospiti più attenti alle tematiche ambientali. Così, ad esempio, si può arredare la tavola con bicchieri ricavati da vecchie bottiglie in vetro per il vino o con oggetti monouso completamente plastic-free. O, ancora, con servizi in PLA, plastica biodegradabile derivata dalla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola e canna da zucchero.

Interessanti anche i mobili prodotti in paesi orientali esclusivamente da legname di riuso, ricavato da vecchie imbarcazioni. Mentre per chi ama il vintage è perfetta la classica Vespa trasformata in poltrona da salotto.

Un altro stile ancora in voga resta quello shabby chic con mobili in legno e accessori, tendenzialmente bianchi o dai toni pastello, dall’aspetto apparentemente invecchiato. Questo stile si ritrova ancora nelle cucine, con le intramontabili e classiche credenze, o nelle camere da letto, con letti in legno massiccio. Completamente opposto, invece, l’altro trend emergente del 2020, che riporterà soprattutto in cucina il colore nero in oggetti come posate, centritavola e cestini.

 

A cura della redazione di OfNetwork

Scopri i Servizi Speciali del Private Banking

Scopri i Servizi Speciali del Private Banking

Scegliendo il Private Banking di Deutsche Bank entri in un circolo esclusivo che ti consente di accedere a soluzioni di elevato livello, con vantaggi e privilegi pensati per i Clienti con esigenze che vanno oltre i servizi d’investimento e di consulenza tradizionali.  

Scopri di più