Natale 2019: come proteggersi dalle truffe online
Conti e Carte | 12 dicembre 2019

Natale 2019: come proteggersi dalle truffe online

Secondo la Deloitte Xmas Survey del 2019, gli italiani spenderanno circa 549 euro a famiglia per organizzazione i festeggiamenti e acquistare i regali di Natale. E molti di questi (il 5% in più dell’anno scorso) verranno spesi online. Ecco come muoversi in sicurezza sul web.

549 euro a famiglia. È questa la cifra che spenderanno in media gli italiani per le feste di Natale secondo quanto emerge dalla Deloitte Xmas Survey del 2019. Con un aumento dell’1,5% per lo shopping natalizio rispetto a un anno fa. La quota maggiore del budget (40%) sarà destinata ai regali di Natale per familiari e amici, seguono poi il cibo (28%), i viaggi (19) e i festeggiamenti (11%). E si segnala anche un aumento, del 5% rispetto all’anno scorso, dell’utilizzo dei canali digitali per l’acquisto dei regali.

Proprio una maggiore propensione all’utilizzo di Internet e delle app per le spese rende il periodo delle festività natalizie quello prescelto da hacker e truffatori per rubare denaro, password e dati degli utenti. Il metodo più tradizionale resta il phishing: meglio evitare, quindi, di aprire mail da mittenti sconosciuti con sconti e offerte allettanti e soprattutto di inserire dati sensibili come quelli legati al proprio conto corrente o all’Internet banking.

Per acquisti sicuri online, inoltre, è necessario seguire alcuni piccoli accorgimenti, come:

  • Utilizzare browser e software aggiornati all’ultima versione;
  • Installare sul pc un sistema antivirus;
  • Controllare che il sito in cui si intende effettuare l’acquisto sia quello ufficiale e che sia certificato dal protocollo di sicurezza (l’icona con lucchetto che si vede vicino alla url);
  • Optare per siti di marchi conosciuti e affidabili, anche controllando le recensioni di altri utenti;
  • Non fornire informazioni personali e dati bancari aggiuntivi rispetto a quelli tradizionalmente richiesti per una spesa online con carta di pagamento (nome del titolare, numero, scadenza e CCV);
  • Per lo shopping via mobile, se in possesso di smartphone di ultima generazione, optare per pagamenti attraverso il riconoscimento biometrico, che fornisce una sicurezza aggiuntiva;
  • Monitorare le transazioni effettuate con le carte di pagamento in modo da bloccare tempestivamente eventuali spese sospette.

 

A cura della redazione di OfNetwork

E in più....

C'è un modo migliore di pagare, con Google.

Google Pay

C'è un modo migliore di pagare, con Google.
Sui siti, nelle app e nei negozi....con le carte Deutsche Bank salvate nel tuo account Google. Scopri di più... 

Con la tua carta Deutsche Bank e Apple Pay, paghi in modo più facile e sicuro.

Apple Pay

Con la tua carta Deutsche Bank e Apple Pay, paghi in modo più facile e sicuro.

Scopri...

Difendi i tuoi codici dall'utilizzo online della carta di pagamento

Deutsche Bank non ti chiederà mai, con alcun mezzo...

...di fornire i codici di sicurezza ricevuti sul tuo cellulare. Questi codici, infatti, sono unici e li devi utilizzare per verificare e confermare l’operazione che stai eseguendo. Leggi i consigli...

A Roma con Visa contactless

A Roma con Visa contactless

Visa contactless è il tuo biglietto per la metropolitana e le ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle.

Scopri...