Arriva il Netflix delle notizie (di qualità). E inizia la guerra delle Big Tech.

La startup Readly è appena sbarcata in Italia con un servizio in abbonamento a riviste digitali che offre accesso illimitato a oltre 4000 pubblicazioni. Samsung ha lanciato Upday: un’app che fa da aggregatore di notizie preinstallata su tutti gli smartphone, ma anche su tablet, orologi e frigoriferi connessi del produttore coreano. Negli USA, intanto, è stato annunciato il nuovo Apple News+, che offre articoli di qualità redatti dalle riviste partner (c’è anche il Wall Street Journal)…

L’editoria è sempre più digitale e, se la maggior parte delle persone non riesce a staccarsi dal proprio smartphone, con un conseguente abbandono della lettura dei tradizionali quotidiani, ecco che i colossi del mondo tech, ma anche giovani startup, stanno lanciando servizi per consultare riviste e quotidiani da telefono o tablet, attraverso abbonamenti in stile Netflix. E ci sono anche app che aggregano, gratuitamente, le notizie di centinaia di testate giornalistiche. Ecco alcuni esempi.

È disponibile anche in Italia da fine maggio la startup svedese Readly, che propone un abbonamento digitale a più di 4.000 riviste italiane e internazionali. Accessibile attraverso l’app per smartphone e tablet, anche in modalità offline, il servizio costa 9,99 euro al mese ma per i primi due mesi è in offerta a 0,99 euro. L’abbonamento si può disdire in qualsiasi momento e può essere condiviso con la famiglia, per un massimo di 5 profili attivi. Attualmente i titoli italiani sono 87, di editori come Mondadori e Hearst Italia, da sfogliare in formato stile Pdf.

Apple News+ è il nuovo servizio in abbonamento fornito dalla Big Tech per consultare in formato digitale circa 300 tra quotidiani (ad esempio il Wall Street Journal), riviste e magazine. Vi si accede via app, impostando tematiche di interesse per trovare più facilmente i titoli. Oppure scegliendo attraverso le Live Covers, copertine animate e interattive delle riviste. Al momento il servizio di Apple è disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada a un prezzo mensile di 9,99 dollari ma dovrebbe a breve essere lanciato anche in altri paesi e potrebbe arrivare in Europa nel 2020.

Su tutti gli smartphone Samsung Galaxy, invece, è già preinstallata un’app gratuita chiamata Upday che funziona come un aggregatore di notizie raccolte da oltre 300 diverse testate giornalistiche. A comparire sono prima di tutto le news legate agli interessi dell’utente, grazie a un algoritmo che analizza quotidianamente centinaia di fonti per trovare quelle più adatte. Di base sono fornite 12 categorie di news, ma più si utilizza il servizio più l’algoritmo riconosce gli articoli più interessanti sulla base delle abitudini di lettura. Oltre che sugli smartphone l’app è disponibile su tablet, orologi e frigoriferi connessi del produttore coreano.

Il funzionamento è simile anche per Google News, aggregatore che può essere utilizzato online o via app (anche su dispositivi Apple) per una rassegna stampa personalizzata, con articoli selezionati sulla base dei propri interessi.

A cura della redazione di OfNetwork

Sicurezza informatica: i consigli di Deutsche Bank per evitare situazioni spiacevoli

Sicurezza informatica: i consigli di Deutsche Bank per evitare situazioni spiacevoli

Ogni giorno assistiamo alla creazione di nuovi virus e ad attacchi cyber che diventano sempre più complessi e articolati.
Deutsche Bank vuole supportare la propria clientela con alcuni consigli per chi utilizza smartphone, dispositivi elettronici o per chi naviga online.

leggi tutti i consigli

PSD2: prodotti e servizi correlati

Le API di Deutsche Bank per le Terze Parti autorizzate

Le API di Deutsche Bank per le Terze Parti autorizzate

A loro disposizione un ambiente di test completo a cui possono iscriversi tramite email. Scopri di più

PSD2: nuove modalità di accesso all’online banking db Interactive. Un nuovo standard di sicurezza per i propri dati

Tutte le novità per la sicurezza dei tuoi pagamenti

Per adeguarsi ai requisiti della PSD2 e garantire una maggiore sicurezza al cliente in fase di login e dispositiva, Deutsche Bank ha adeguato le procedure di autenticazione. Scopri di più