Business: per la prima volta in Italia ci sono 10.000 startup. Ecco le più promettenti

Apple ha da poco acquisito Stamplay, la giovane società che si occupa di creare app in modo semplice. La pugliese Mindesk, specializzata in realtà virtuale, ha stretto un accordo con Epic Games che produce il videogioco Fortnite. Le regioni più attive sono Lombardia ed Emilia-Romagna.

Per la prima volta da quando è stato istituito il registro nazionale apposito (sei anni fa), in Italia, si contano più di 10.000 startup innovative. Un numero significativo e in continuo aumento: basti pensare che nell'ultimo report pubblicato da Infocamere e datato fine 2018, le società iscritte, in crescita rispetto all’anno precedente, erano “solo” 9.683, con un fatturato complessivo che sfiorava il miliardo di euro.

Le regioni più innovative sono Lombardia ed Emilia-Romagna: circa i due terzi delle imprese, infatti, proviene da qui. Alcune, poi, soprattutto quelle più promettenti, stanno iniziando a farsi conoscere anche all’estero. E c’è persino chi sta avviando i primi accordi a livello internazionale con i colossi Big Tech da oltreoceano. Ecco alcune delle aziende da tenere d’occhio.

Stamplay

È stata appena acquistata da Apple per una somma che, stando alle indiscrezioni, si aggirerebbe intorno ai 5 milioni di euro.
Si chiama Stamplay, è stata fondata a Roma e offre alle aziende clienti un servizio per creare applicazioni in modo semplice mettendo insieme tanti mattoncini digitali già pronti. Nata nel 2012, oggi conta già tre sedi, delle quali una a Londra e l’altra a San Francisco.

Mindesk

Mindesk, fondata a Bari nel 2015 ha ottenuto, lo scorso marzo, circa 900.000 dollari di finanziamenti, a soli due anni dalla conclusione di un primo round da 670.000 euro.
L’azienda, che da due anni vanta anche una sede a San Francisco, ha sviluppato un’interfaccia per la progettazione e la creazione di rappresentazioni grafiche in tre dimensioni attraverso l’utilizzo della realtà virtuale. Recentemente, poi, ha anche stretto un importante accordo con Epic Games, storica società di videogiochi americana che produce, tra gli altri, il celebre Fortnite.

Altheia Science

È attiva nel settore medico e del biotech Altheia Science, fondata a Milano da due ricercatori di fama internazionale, Alessandra Biffi e Paolo Fiorina.
La società opera nel campo delle terapie geniche, con lo scopo di sviluppare cure per la sclerosi multipla e il diabete. Nel 2018, ad un anno esatto dalla sua fondazione, ha raccolto circa 17 milioni di euro di investimenti, superando in modo sorprendente l’obiettivo fissato a circa 10 milioni.

A cura della redazione di OfNetwork

Finanziamenti agevolati

Deutsche Bank mette a disposizione delle imprese finanziamenti a breve e medio termine finalizzati allo sviluppo e al consolidamento del loro business ed erogati con il supporto di istituzioni nazionali e internazionali.