Il Corporate Venture Capital è il primo investitore nelle startup innovative italiane
Business e lavoro | 14 novembre 2019

Il Corporate Venture Capital è il primo investitore nelle startup innovative italiane

Si conferma forte in Italia la crescita degli investimenti in startup innovative da parte delle aziende italiane e internazionali. Sono quasi 900 i milioni di ricavi prodotti dalle startup nel 2018, con oltre il 50% generato da startup investite da Corporate Venture Capital

Con 489 milioni di euro, il Corporate Venture Capital (cioè le imprese mature del sistema industriale italiano e internazionale) è il primo investitore nelle startup innovative italiane. Precede in classifica Family&Friends (437 milioni di euro) - ovvero persone fisiche e ditte individuali – che contribuiscono a oltre il doppio degli investimenti provenienti dagli investitori specializzati (192 milioni di euro). Tali cifre fanno riferimento agli investimenti da quando è stato creato il registro dedicato delle startup innovative.

È quanto emerge dal Quarto Osservatorio sull’Open Innovation e il Corporate Venture Capital Italiano - promosso da Assolombarda, Italia Startup e Smau, con la partnership scientifica di InfoCamere e degli Osservatori del Politecnico di Milano e con il supporto di Confindustria e Piccola Industria Confindustria.

Inoltre, il numero delle quote dei soci Corporate che hanno investito in startup innovative è aumentato dell’88% tra settembre 2017 e settembre 2019 da 6.727 a 12.667 unità. Se si considerano le sole partecipazioni dirette, il numero di quote si attesta a 5.071, per un incremento del 76,1% negli scorsi due anni. Gli investitori specializzati in innovazione sono nel capitale di 398 startup innovative iscritte alla sezione speciale del Registro.

I soli Corporate Venture Capital sono nel capitale di 2.656 startup innovative mentre 7.490 startup innovative hanno come soci solo family & friends. Il numero di startup innovative nel portafoglio del CVC è cresciuto di 503 unità tra 2017 e 2019, passando da 2.154 a 2.657 (+23,3%). Se si considerano i dati parziali dei bilanci di esercizio 2018, depositati al momento di redazione dell’Osservatorio da parte delle startup innovative, il fatturato generato nel 2018 è pari a 889 milioni di euro. Il 50,52% di questi ricavi, pari a 449 milioni di euro è prodotto da Startup innovative nel portafoglio di CVC.

A cura della redazione de "Il Sole 24 ore"