Nel 2019 in rialzo le richieste di prestiti da parte degli italiani
Prestiti e mutui | 14 febbraio 2020

Nel 2019 in rialzo le richieste di prestiti da parte degli italiani

L’anno appena concluso si è caratterizzato per un aumento complessivo del numero di richieste di finanziamento da parte delle famiglie italiane, salite rispetto al 2018 del 6,7%. Lo rileva il Barometro del Credito alle Famiglie di Crif.

Nel 2019, in Italia si è registrata una crescita complessiva del numero di richieste di finanziamento da parte delle famiglie italiane, stimolate da condizioni di offerta estremamente appetibili e da tassi di interesse ai minimi.

È quanto emerge dal Barometro del Credito alle Famiglie - che si fonda sul patrimonio informativo di EURISC, il Sistema di Informazioni Creditizie gestito da CRIF.
In particolare, nel 2019 le richieste di prestiti sono salite del 6,7% in confronto al 2018 e, andando nel dettaglio, nell’ultimo anno l’incremento è stato del +4,7% relativamente alla componente dei prestiti personali e del +8,5% per i prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi.

Il mese di dicembre ha fatto segnare una crescita complessiva delle richieste di prestiti, pari a +5,1%, frutto del +12,8% delle richieste di prestiti personali e del +0,8% dei prestiti finalizzati, confermando una dinamica positiva che ha caratterizzato tutti i mesi dell’anno. L’importo medio dei prestiti richiesti (nell'aggregato di prestiti personali più finalizzati) è arrivato a 9.512 euro (+0,2% rispetto al 2018).

Dopo l’andamento al rialzo del 2019, anche il 2020 si è aperto con numeri in crescita. Nel primo mese dell’anno, le richieste di prestiti hanno fatto segnare un +5,9% rispetto allo stesso mese del 2019. Motore della performance positiva sono stati i prestiti personali (+9,7%), ma anche i prestiti finalizzati contribuiscono al risultato positivo, facendo segnare un +2,9%.

 

A cura della redazione de "Il Sole 24 Ore"