Tecnologia: gli smartphone più attesi del 2018
Lifestyle | 31 gennaio 2018

Tecnologia: gli smartphone più attesi del 2018

Da Motorola arriveranno gli smartphone modulabili, i Moto Mods. Gli Xperia firmati Sony registreranno video in 4k. Da Samsung si aspettano due nuovi top di gamma con infinity display. Mentre, secondo i rumors, Apple dovrebbe lanciare il suo primo iPad low-cost. Ecco le novità (attesissime) dell’anno.

La tecnologia è in continua evoluzione e nel 2018 si intensificano i rumors, i grandi annunci e le presentazioni spettacolari dei device di nuova generazione che promettono di trasformare il nostro modo di gestire il tempo libero e il lavoro.

Motorola, per esempio, ha da poco lanciato due nuovi accessori della linea Moto Mods, da collegare agli smartphone della casa produttrice statunitense per ampliarne le funzionalità. Il Lenovo Vital Moto Mod si collega ai dispositivi della linea Moto Z e permette di ottenere dati importanti sulla propria salute come la frequenza cardiaca e respiratoria, la temperatura corporea e la pressione del sangue, che si calcola inserendo il dito in una apposita fessura del dispositivo.
Una volta effettuato il check-up, poi, il Moto Dots invia i dati ricevuti via Bluetooth a una specifica app per renderli consultabili sul display del telefonino.
L’accessorio sarà acquistabile a partire dalla prossima primavera e, inizialmente, verrà lanciato sul mercato statunitense ad un prezzo di 395 dollari.

Il secondo Moto Dots, invece, si chiama Livermorium Slider Keyboard e consiste in una tastiera fisica QWERTY scorrimento e in uno schermo che può inclinarsi fino a 60 gradi, ideale per chi utilizza il dispositivo per lavoro.

Entro febbraio dovrebbero essere disponibili sul mercato i nuovi Xperia firmati Sony (vedi immagine in alto): due modelli di fascia media pensati per creare e condividere video o immagini. Sono i primi smartphone non appartenenti alla linea top di gamma a consentire la registrazione di video in 4K ad altissima definizione.

  • L'Xperia XA2 monta una fotocamera posteriore da 23 megapixel e una frontale da 8 con grandangolo da 120 gradi.
  • L’Xperia XA2 Ultra, invece, ha un display in full HD da 6 pollici e una doppia fotocamera frontale.

Samsung, che ha già anticipato che nel 2019 svelerà il suo primo smartphone con display pieghevole, ha da poco presentato il nuovo A8, lo smartphone premium tra quelli di fascia media, che monterà lo schermo piatto infinity display finora presente solo sui top di gamma. Il nuovo telefonino, acquistabile in Italia dal 25 gennaio al prezzo di 529 euro, ha una fotocamera posteriore da 16 megapixel e due fotocamere anteriori da 16 e 8 megapixel ciascuna.

Si dovrà, invece, attendere un po’ di più per acquistare il top di gamma S9, sul quale ancora vige il massimo riserbo. Il dispositivo verrà ufficialmente presentato a fine febbraio in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, e, secondo i rumors in circolazione, dovrebbe supportare un migliorato sistema per il riconoscimento facciale.

Bisognerà, invece, attendere la fine dell’estate per l’annuale conferenza stampa di presentazione delle novità di casa Apple. L’iPhone X, infatti, è da poco in vendita, ma già sembrano in arrivo interessanti novità, come il primo iPad low-cost. Anche se ancora non sembrano essere state diffuse conferme ufficiali.

A cura della redazione di OfNetwork