Tre casse di professionisti creano Assodire per tutelare gli investimenti in attività quotate

Cassa Forense, Enpam e Inarcassa sono i tre soci fondatori di Assodire, Associazione degli investitori responsabili. L’obiettivo è puntare alla difesa degli interessi dei professionisti e al sostegno dell'economia e del mercato finanziario.

Tre Casse di previdenza di professionisti si sono unite per dare vita ad Assodire, Associazione degli investitori responsabili. I tre soci fondatori sono Cassa Forense, Enpam e Inarcassa. Le tre Casse – rispettivamente di Avvocati, Medici e Odontoiatri, Ingegneri e Architetti –, in qualità di investitori istituzionali di lungo periodo, come avvenne con la partecipazione in Banca d'Italia, hanno deciso di fare nuovamente da apripista, in un'iniziativa a difesa degli interessi dei professionisti e a sostegno dell'economia e del mercato finanziario.

In particolare, le tre Casse intendono conseguire una partecipazione attiva, mediante l’esercizio dei diritti di voto e di monitoraggio gestionale che saranno rilevanti per il contesto di riferimento dell’Associazione.  “Abbiamo deciso, con Assodire, –  ha dichiarato il presidente di Inarcassa Giuseppe Santoro – di far valere una popolazione di 800.000 professionisti e un patrimonio che, per le tre Casse insieme, misura circa 50 miliardi di euro, a difesa del diritto di voto nella partecipazione delle attività quotate nel nostro Paese. È un investimento responsabile, è la difesa di un percorso virtuoso che riteniamo sempre più condivisibile".

L'Associazione, volontaria e senza scopo di lucro, è aperta alla partecipazione futura delle altre Casse, società o enti che perseguano, sotto qualsiasi forma, interessi primari di previdenza ed assistenza dei propri iscritti.

A cura della redazione de "Il Sole 24 Ore"

Piani di Accumulo del Capitale

Piani di Accumulo del Capitale

 Versa piccole somme per realizzare grandi progetti.

Scopri di più