Tutti al mare. Ecco come proteggersi dalle scottature con le novità hi-tech
Lifestyle | 04 luglio 2019

Tutti al mare. Ecco come proteggersi dalle scottature con le novità hi-tech

La linea Sunwards e Tanwards di Synchroline ha un packaging intelligente che informa sulla presenza e intensità delle radiazioni ultraviolette in base a dove ci si trova. L’Oréal UV Sense è un sensore elettronico indossabile e senza batteria che è in grado di misurare la nostra esposizione ai raggi UV. My UV Patch di La Roche-Posay, invece, è un cerotto che offre informazioni in tempo reale sullo stato di salute della pelle.

Quello dei solari è uno dei segmenti più redditizi del vasto mercato del beauty e della cosmesi. Basti pensare che solo nel 2018, in Italia, sono stati spesi circa 360 milioni di euro per l’acquisto di creme protettive per l’esposizione al sole.
Ed è anche il segmento di mercato in cui si innova di più. Le aziende più importanti, infatti, hanno iniziato a sperimentare soluzioni hi-tech di ultima generazione per garantire prodotti sicuri e all’avanguardia. Con risultati a volte sorprendenti.

SYNCHROLINE

Tra le ultime novità, per esempio, la linea Sunwards e Tanwards di Synchroline ha studiato un packaging intelligente Uv alert, che permette di controllare in ogni momento l’intensità delle radiazioni ultraviolette grazie a un sistema di rilevamento smart posto proprio sulla confezione.
Sul flacone, infatti, è presente una banda di lettura e una di riferimento colorata: quando la banda di lettura è esposta al sole si colora, e se raggiunge la stessa colorazione della banda di riferimento significa che l’intensità delle radiazioni UV è al livello massimo, ed è dunque meglio evitare di esporsi al sole, soprattutto se si ha la pelle molto chiara.

LA ROCHE-POSAY

Ha realizzato un cerotto connesso che protegge dalle scottature, invece, l’azienda specializzata in trattamenti viso, corpo, capelli e prodotti per il make-up facente parte del gruppo L’Oréal, La Roche-Posay. Il micro-dispositivo si chiama My UV Patch ed è un cerotto sottilissimo e impermeabile, ideale soprattutto per chi ha la pelle più sensibile.
Basta, infatti, posizionarlo sulla cute per ottenere informazioni in tempo reale relative allo stato di salute della pelle, grazie all’apposito applicativo da installare sullo smartphone.
Via app vengono forniti consigli per migliorare i metodi di protezione e, in base all’intensità della luce solare rilevata, viene anche indicato quale indice di protezione della crema solare scegliere e con quale frequenza è meglio applicarla.

L’ORÉAL

Ha un funzionamento simile il cerotto che protegge dal sole firmato L’Oréal e creato in edizione limitata. Si chiama UV Sense, si applica all’unghia, ed è un sensore elettronico indossabile, piccolissimo e senza batteria. Anche in questo caso, il cerotto è in grado di rilevare i raggi UV inviando tutte le informazioni direttamente all’app dedicata da installare sullo smartphone. Consente di avere a disposizione tutte le informazioni necessario sullo stato di salute della pelle ed è in grado di mantenere memorizzati fino a tre mesi di dati.


A cura della redazione di OfNetwork

Scopri i Servizi Speciali del Private Banking

Scopri i Servizi Speciali del Private Banking

Scegliendo il Private Banking di Deutsche Bank entri in un circolo esclusivo che ti consente di accedere a soluzioni di elevato livello, con vantaggi e privilegi pensati per i Clienti con esigenze che vanno oltre i servizi d’investimento e di consulenza tradizionali.  

Scopri di più