Viaggiare ai tempi del Coronavirus, con un visore per la realtà virtuale

Scalare famose vette, scoprire gli angoli più nascosti di città come Roma e Pechino, trasformarsi in astronauti o in archeologi. Tutto è possibile con le app per la realtà virtuale. Basta munirsi di un visore. Ecco alcune idee per viaggiare con la fantasia anche in questo periodo in cui è necessario rimanere a casa.

L’attuale pandemia renderà impossibile viaggiare per un periodo di tempo molto lungo. Chi non riesce a resistere può, però, sfruttare le ultime tecnologie per essere trasportato virtualmente in alcune delle più belle località del mondo. Ma non solo, ci si può muovere anche nello spazio o indietro nel tempo alla scoperta di antiche civiltà. Il tutto grazie alla realtà virtuale.
Per farlo basta acquistare un visore e sul mercato se ne trovano di tutti i tipi: da quello in cartone da utilizzare insieme allo smartphone ai più completi che possono arrivare a costare migliaia di euro.
Scegliendo poi tra un vastissimo catalogo di app disponibili da cellulare, pc o console per videogiochi basterà selezionare la destinazione che da tempo si sogna di visitare per iniziare il viaggio.

PER LE CITTA' DEL MONDO

Sono tantissime, ad esempio, le proposte dedicate ad alcune delle città più famose del mondo, che sfruttano immagini in 6k e video in 5k, quindi ad altissima risoluzione, per creare un’esperienza immersiva.
Indossando il visore si può passeggiare tra i vicoli di Venezia, salire fino al National Palace of Pena di Sintra, vicino a Lisbona (foto in alto), per ammirare a 360° il panorama circostante o scoprire i principali monumenti ma anche le zone meno conosciute di Roma, Rio de Janeiro, Atene e Pechino.
E se si opta per la visione in realtà virtuale di Google Earth è possibile approdare praticamente in qualsiasi angolo del nostro pianeta.

VOGLIA DI AVVENTURE?

Altre esperienze via app consentono di vivere almeno per un giorno, avventure incredibili. Si può, ad esempio, scalare El Capitan, montagna dello Yosemite considerata tra le più difficili da arrampicare. Oppure ci si può immergere con gli squali o, ancora, andare alla ricerca di specie animali in via d’estinzione.

ARCHEOLOGO O ASTRONAUTA?

Chi ha sempre sognato di essere un archeologo può, invece, esplorare Ayutthaya, l’antica capitale della Thailandia o i templi inca in Perù, raccogliendo al tempo stesso preziosi reperti e imparando da veri archeologi e scienziati i misteri di questi luoghi simbolo.

E si può anche provare l’ebbrezza di una passeggiata nello spazio, grazie alle diverse proposte per vivere, anche solo per poche ore, come un vero astronauta della Nasa.

A cura della redazione di "OfNetwork"

Sappiamo sempre come esserti vicino.

Sappiamo sempre come esserti vicino

In filiale o da casa puoi contare su di noi.

In conseguenza all'emergenza sanitaria Covid-19 abbiamo modificato il modo di lavorare delle nostre sedi sul territorio, continuando a garantire una piena operatività dei nostri servizi.

scopri di più