Glossario

Se un termine non ti è del tutto chiaro, cercalo qui: in questa sezione trovi una spiegazione semplice e sintetica dei principali argomenti bancari e finanziari.

Danno liquidabile

Il danno calcolato in base alle condizioni di polizza senza tener conto di eventuali scoperti, franchigie e limiti di indennizzo.

Datore d'ipoteca

E’ la persona che dispone della proprietà di un immobile posto a garanzia di un finanziamento. Il datore di ipoteca può essere anche un soggetto diverso rispetto al soggetto che ha richiesto l'operazione di mutuo, in tal caso il prestatore di ipoteca si definisce come "terzo datore di ipoteca" (vedi Codice Civile art. 2868). Qualora il debitore non adempisse all'obbligo del pagamento delle rate del prestito a lui concesso dall'ente erogante, il terzo datore di ipoteca dovrà subentrare nei pagamenti per sottrarsi al processo esecutivo immobiliare che il creditore potrà esercitare in forza dell'ipoteca iscritta sull'immobile offerto in garanzia anche dal "terzo datore di ipoteca".

Db Identity – Attivazione

A seconda del proprio status (persona fisica o giuridica) e del tipo di contratto, si può avere db Identity sotto forma di db Token fisico oppure virtuale via SMS. Può essere attivato tramite questa sezione all'interno del servizio di home banking db Interactive

Db Identity - Cambio Profilo

Attraverso questa sezione presente nel servizio di home banking db Interactive si ha la possibilità di passare da db Token a SMS, e viceversa.

Db Identity – Sospensione

Se si desidera sospendere temporaneamente le funzioni dispositive del proprio db Token, lo si può fare attraverso questa sezione presente all'interno di db Interactive. Il servizio di home banking rimarrà attivo solo a livello informativo e potrà essere riattivato in ogni momento successivo (ripetendo la procedura Attivazione)

Debito residuo

E' la parte del debito che chi ha ricevuto un finanziamento deve ancora corrispondere per estinguere la sua obbligazione nei confronti del creditore. L'ammontare del debito residuo si intende comprensivo anche degli interessi calcolati sul capitale residuo del debito.

Deduzione - Deducibilità

Deduzione/deducibilità sono somme che riducono, per un valore pari al loro intero importo, il reddito imponibile. Il risparmio fiscale è quindi pari all'aliquota marginale.

Detraibilità fiscale (del premio versato)

Misura del premio versato per determinate tipologie di contratti e garanzie assicurative che secondo la normativa vigente può essere portata in detrazione dalle imposte sui redditi.

Detrazione - Detraibilità

Detrazione/detraibilità sono somme che riducono l'imposta dovuta per un valore pari al loro importo moltiplicato per l'aliquota di detrazione.

Detrazione fiscale

E’ l’importo che il contribuente ha il diritto di dedurre dall'imposta lorda (totale delle tasse sui redditi di cui è debitore verso lo stato) ottenendo così l'ammontare della imposta netta.

Dichiarazioni precontrattuali

Informazioni fornite dal contraente prima della stipulazione del contratto di assicurazione, che consentono alla società di effettuare la valutazione dei rischi e di stabilire le condizioni per la sua assicurazione. Se il contraente fornisce dati o notizie inesatti od omette di informare la società su aspetti rilevanti per la valutazione dei rischi, la società stessa può chiedere l’annullamento del contratto o recedere dallo stesso, a seconda che il comportamento del contraente sia stato o no intenzionalmente o gravemente negligente.

Diritti (o interessi) di frazionamento

In caso di rateazione del premio, maggiorazione applicata alle rate in cui viene suddiviso il premio per tenere conto della dilazione frazionata del versamento a fronte della medesima prestazione assicurata.

Diritto proprio (del Beneficiario)

Diritto del beneficiario sulle prestazioni del contratto di assicurazione, acquisito per effetto della designazione del contraente.

Disposizioni permanenti

Sezione all'interno del servizio di home banking db Interactive dove si possono visualizzare tutte le deleghe di pagamento attive sui propri conti correnti, ad es. carte di credito, servizi luce, gas, telefono… ed ogni altro pagamento ricorrente per il quale è stato sottoscritto un modulo di SDD (Sepa Direct Debit)

Domiciliazione

La domiciliazione è un’operazione con la quale si dispone che vengano addebitati – in maniera automatica e continuativa – dei pagamenti periodici come ad esempio le bollette domestiche di elettricità e telefono, o i RID.