Glossario

Se un termine non ti è del tutto chiaro, cercalo qui: in questa sezione trovi una spiegazione semplice e sintetica dei principali argomenti bancari e finanziari.

I.R.S. (Interest Rate Swap)

Vedere: EURIRS.

Iban

L'IBAN (International Bank Account Number) è il codice, attribuito ad ogni rapporto bancario, che individua in maniera univoca il Paese presso cui è domiciliato il conto, la banca e la filiale dove il rapporto è aperto nonché il numero di conto corrente. Il codice IBAN italiano è composto da 27 caratteri alfanumerici così strutturato: ITDD EAAA AABB BBBN NNNN NNNN NNN

Imposta sostitutiva

Imposta applicata alle prestazioni che sostituisce quella sul reddito delle persone fisiche; gli importi ad essa assoggettati non rientrano più nel reddito imponibile e quindi non devono venire indicati nella dichiarazione dei redditi.

Indennizzo

Somma dovuta dall’assicuratore al beneficiario in caso di sinistro.

Individual billing

Modalità di addebito delle spese per carte di credito aziendali: contrariamente alle carte tradizionali, le carte Individual Billing (ad addebito individuale) prevedono l'addebito delle spese personali e di lavoro sul conto corrente dei dipendenti, cui l'azienda rimborsa - a fronte della presentazione dei giustificativi di pagamento - le spese sostenute per motivi professionali.

Interesse

Remunerazione dovuta a fronte della disponibilità di una certa somma di denaro, espressa generalmente in termini di tasso percentuale annuo.

Interessi di mora

Tasso di interesse, a carico del cliente, maggiorato rispetto al tasso che regola il finanziamento, ed applicato per il periodo del ritardo, sugli importi dovuti e non pagati alle scadenze previste.

Interessi passivi

Somma da corrispondere in aggiunta all'importo fruita con la propria carta di credito o carta di credito revolving. Gli interessi passivi sono applicati nella richiesta di rateizzazione della somma con cui si è acquistato beni e servizi.

Intermediario

La persona fisica o la società, iscritta nel registro unico elettronico degli intermediari assicurativi e riassicurativi di cui all’articolo 109 del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, che svolge a titolo oneroso l’attività di intermediazione assicurativa o riassicurativa.

Intermediario assicurativo

La persona fisica o giuridica, iscritta nel Registro unico elettronico degli intermediari assicurativi e riassicurativi (RUI) di cui all’art. 109 D.lgs. 7 settembre 2005, n. 209, che svolge a titolo oneroso l’attività di intermediazione assicurativa e riassicurativa.

Invalidità permanente totale

Definitiva e totale incapacità dell’assicurato ad attendere alle proprie abituali occupazioni.

Ipoteca

Garanzia che attribuisce alla Banca, in caso di insolvenza del debitore, il potere di far vendere l’immobile sul quale l'ipoteca è stata iscritta e di essere pagata con preferenza sul prezzo ricavato dalla vendita.

ISC

Indicatore Sintetico di Costo: costo totale del credito a carico del cliente espresso in percentuale annua del credito concesso; comprende gli interessi e tutti gli oneri da sostenere per utilizzare il credito. Termine più conosciuto come T.A.E.G (vedi).

Isin

International Securities Identification Numbering System. Si tratta di un codice che viene attribuito unicamente ai titoli, come definiti dalle norme ISO 6166. Tale codice consente di identificare in modo univoco presso tutti i paesi membri dell'International Organizational for Standardization (ISO) i titoli in circolazione alla data di partenza del progetto e quelli emessi successivamente.

IVASS (già ISVAP)

Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, che svolge funzioni di vigilanza nei confronti delle imprese di assicurazione sulla base delle linee di politica assicurativa determinate dal governo.