Glossario

Se un termine non ti è del tutto chiaro, cercalo qui: in questa sezione trovi una spiegazione semplice e sintetica dei principali argomenti bancari e finanziari.

Massimale

La somma massima rimborsabile dalla Compagnia per ogni Sinistro. Quando è specificato in polizza che il massimale è prestato per un periodo di assicurazione, esso rappresenta l’obbligazione massima a cui la compagnia è tenuta per tutti i sinistri verificatisi durante lo stesso periodo di assicurazione.

MAV

Il MAV (pagamento Mediante Avviso) è un mezzo di pagamento molto utilizzato soprattutto per le riscossioni delle rate condominiali e per il pagamento delle tasse scolastiche ed universitarie. Tramite db Interactive si puà pagare sia i MAV emessi tramite Deutsche Bank, sia quelli emessi tramite altre banche ed ottenere regolare quietanza, resa disponibile attraverso il servizio My Documents.

Modulo di adesione al programma assicurativo

Il documento sottoscritto dall’aderente che prova l’adesione al programma assicurativo

Monocomparto (fondo pensione)

Fondo pensione (vedi) che prevede un unico comparto d’investimento, generalmente a indirizzo bilanciato.

Montante

Somma ottenuta grazie all’accumulo dei versamenti alla previdenza complementare: quando maturano i requisiti per il pensionamento viene convertito in una rendita vitalizia.

Montante lordo

La somma delle rate mensili da versare, previste dal piano di rimborso definito in fase di sottoscrizione del contratto di finanziamento.

Multicomparto (fondo pensione)

Un fondo pensione (vedi) multicomparto è strutturato su più comparti, ciascuno dei quali si caratterizza per una propria politica di investimento. L’iscritto può liberamente scegliere il comparto al quale aderire.

Mutuante

Il soggetto che concede il prestito è definito mutuante. Nel caso di un mutuo si intende per banca mutuante la banca che eroga il finanziamento.

Mutuatario

Persona intestataria del finanziamento che ha ricevuto la somma in prestito.

Mutuo tasso fisso

Il tasso di interesse rimane fisso per tutta la durata del mutuo.

Mutuo tasso variabile

Il cliente paga in base all'andamento dei tassi di interesse.

My Documents

Il servizio "My Documents" consente di ricevere le comunicazioni relative ai propri rapporti bancari intrattenuti con Deutsche Bank esclusivamente in via elettronica, mediante la loro visualizzazione e consultazione per un anno intero nella sezione “My Documents” all’interno di db Interactive. Aderendo al servizio, si riceverà la documentazione più velocemente e senza il pericolo di disguidi postali, si risparmierà, il costo di spedizione che non sarà più addebitato e il tempo di dover archiviare i documenti in maniera cartacea. Ogni volta che un nuovo documento è disponibile per la consultazione, il cliente viene avvisato sulla l’email da questi indicata.

My Documents - adesione

In questa pagina si trovano i tutti i rapporti su cui potere attivare il servizio My Documents. Per sottoscrivere il servizio bastano 3 semplici passi:

  • scegliere il rapporto (numero di conto/rapporto) su cui attivare il servizio e selezionare il bottone “Attivo”;
  • inserire o riconfermare l’email su cui ricevere gratuitamente l’avviso della pubblicazione online di un nuovo documento;leggere ed accettare le norme e condizioni del servizio.

Dopo l’adesione al servizio la pagina fa vedere lo stato del servizio:

  • “Disattivo” - non è stato mai attivato,
  • “Attivo dal gg.mm.aaaa” - da quando il servizio è stato attivato
  • “Disattivo dal gg.mm.aaaa” - da quando il servizio è stato disattivato e si inizia a ricevere i documenti cartacei

Ogni volta che un nuovo documento è disponibile per la consultazione, il cliente sarà avvisato tramite posta elettronica (dalla casella documentionline.deutschebank@db.com), all’indirizzo segnalato durante la fase di sottoscrizione del servizio.

My Documents - consultazione

In questa sezione si possono consultare tutti i documenti ricevuti online. Si hanno i dettagli del:

  • tipo di documento,
  • la data di pubblicazione,
  • su quale rapporto (numero di conto/rapporto)
  • se è già stato letto o meno.

Ogni documento non letto viene contrassegnato da una busta “chiusa”, invece i documenti letti riportano una busta “aperta”. I documenti saranno visibili online per la consultazione gratuita per un anno intero. Tuttavia è possibile stampare oppure salvare ed archiviare i documenti sul proprio computer, in formato PDF.