Glossario

Se un termine non ti è del tutto chiaro, cercalo qui: in questa sezione trovi una spiegazione semplice e sintetica dei principali argomenti bancari e finanziari.

Valore a nuovo

S’intende:

  • per il fabbricato, il costo di riparazione o di ricostruzione a nuovo con analoghe caratteristiche costruttive (esclusa l’area);
  • per il contenuto dell’abitazione, il costo di rimpiazzo delle cose assicurate con altre nuove uguali oppure, in mancanza, equivalenti per uso, qualità e destinazione – con il limite del doppio del valore allo stato d’uso.

Valore allo stato d’uso

S’intende:

  • per il fabbricato: la spesa prevista per l’integrale ricostruzione a nuovo con le stesse caratteristiche al netto di un deprezzamento stabilito in relazione al grado di vetustà, allo stato di conservazione, alle modalità di costruzione, all’ubicazione, alla destinazione, all’uso e ad ogni altra circostanza influente;
  • per il contenuto dell’abitazione: il costo di rimpiazzo di ciascuna cosa assicurata con altra nuova uguale o in mancanza equivalente per uso, qualità e destinazione, al netto di un deprezzamento stabilito in relazione al tipo, qualità, funzionalità, rendimento, stato di manutenzione ed ogni altra circostanza influente.

Valore commerciale

Il valore di mercato di una cosa in comune commercio inclusi gli oneri fiscali.

Visura catastale

E’ un documento che l’Agenzia del Territorio rilascia a chi ne fa richiesta. Esso contiene i dati sul comune di ubicazione dove è situato l’immobile, i dati di identificazione catastale, quali: mappale, foglio, particella, subalterno e la categoria catastale. In apposita sezione viene indicato anche chi è il proprietario dell’immobile oggetto della visura.