In vacanza con lo smartphone: le migliori app per viaggiare

App in the Air esegue autonomamente il check-in online scegliendo i migliori posti disponibili sulla base dalle preferenze dell’utente. Con Ufirst si ha sempre a portata di mano un fast track per evitare file ai controlli di sicurezza. Con Loungebuddy, invece, si acquista da mobile l’accesso alle lounge degli aeroporti. E ancora…

Negli store digitali sono tantissime le applicazioni da scaricare sullo smartphone per affrontare al meglio un viaggio. Sono funzionali per le prenotazioni o per assicurarsi che il volo sia in orario, o ancora per verificare che in aeroporto ci sia una comoda lounge in cui rilassarsi prima della partenza. Ma anche per preparare la valigia senza dimenticarsi nulla. Eccone 4 da scaricare in vista delle ferie estive.

App in the Air

Si presenta come un assistente personale dei voli "App in the Air", applicativo che tiene traccia degli itinerari e delle carte di imbarco, così come dei programmi frequent flyer, e che esegue in autonomia il check-in per l’utente, scegliendo i posti migliori sulla base delle preferenze impostate.
Via app si monitorano anche i voli e si scopre quanto è necessario attendere, ad esempio, per i controlli di sicurezza o per quelli alla dogana. Si possono anche registrare le spese fatte, se si viaggia per lavoro, o cercare i suggerimenti degli altri visitatori sui servizi degli aeroporti.
Per il monitoraggio dei voli e il check-in automatico è necessario sottoscrivere la versione Premium, a 9,99 dollari l’anno.

Ufirst

È un’app “salta-coda” ideata da una startup italiana Ufirst, che non funziona solo per chi è in viaggio ma anche per quelle persone costrette a passare molto tempo in fila agli sportelli pubblici e privati, da quelli della pubblica amministrazione e degli ospedali a quelli di banche, uffici postali e università.
In aeroporto serve per acquistare il Fast Pass, l’accesso prioritario ai controlli di sicurezza, senza dover perdere tempo in lunghe attese. Da Milano Malpensa, ad esempio, il prezzo parte da 10 euro. E per richiederlo è necessario indicare via app i dati del documento di identità e della carta di imbarco.

Loungebuddy

Consente di prenotare via smartphone l’accesso a circa 2.000 lounge di aeroporti in tutto il mondo "LoungeBuddy". Ma anche di visualizzare le descrizioni, le foto e i servizi di queste aree in cui rilassarsi prima di una partenza, e di leggere le recensioni di altri utenti. Ideale per chi fa viaggi lunghi, il pass si acquista direttamente via app utilizzando una carta di credito American Express.

PackPoint

Per ricordarsi di mettere tutto ciò di cui si ha bisogno nella valigia si può scaricare l’app "PackPoint", che sulla base di informazioni come la destinazione, la durata della vacanza, il meteo e le attività in programma consente di preparare il bagaglio con tutto il necessario. Tra le funzionalità aggiuntive, si può scegliere se i capi, come magliette e pantaloni, saranno indossati più di una volta e se si ha accesso a un servizio di lavanderia.

A cura della redazione di OfNetwork