db PrestiComfort Ristrutturazione

Il prestito personale per ristrutturare la tua casa

Se devi ristrutturare un immobile, db PrestiComfort Ristrutturazione è il prestito personale che te ne dà la possibilità con una formula di finanziamento semplice e conveniente, dedicata appositamente a questo scopo.

Fissa un appuntamento Richiedi informazioni

Come funziona

Riservato a: persone fisiche residenti in Italia (lavoratori dipendenti/autonomi, pensionati)
Importo: da € 2.000 a € 50.000, arrivando fino all’80% del preventivo di spesa o delle fatture
Durata: da 20 a 120 mesi
Erogazione: accredito diretto alle imprese che effettuano i lavori di ristrutturazione
Rimborso: addebito sul tuo conto corrente
Interventi finanziabili:
  • ristrutturazioni di immobili siti sul territorio italiano
  • modifiche strutturali e architettoniche interne ed esterne
  • manutenzione ordinaria o straordinaria
  • sostituzione cancelli, serramenti, porte
Documentazione necessaria per richiedere il prestito:
  • documento di riconoscimento in corso di validità (per esempio carta d’identità o patente)
  • codice fiscale
  • documento attestante il reddito (ultima busta paga, ultimo cedolino della pensione, ultimo modello Unico...)

I nostri Consulenti saranno lieti di fornirti chiarimenti su qualsiasi aspetto del prestito e sulla documentazione necessaria per richiederlo. Puoi contattarli presso tutti gli Sportelli Deutsche Bank oppure chiamando il numero 02.6995.

Per saperne di più

I nostri Consulenti sono a tua disposizione per fornirti ogni altro dettaglio e spiegazione: chiedi informazioni presso gli Sportelli Deutsche Bank oppure contatta il numero 02.6995.

Documentazione necessaria per richiedere il prestito

  • documento di riconoscimento in corso di validità (per esempio carta d’identità o patente)
  • codice fiscale
  • documento attestante il reddito (ultima busta paga, ultimo cedolino della pensione, ultimo modello Unico...)

Tutela il tuo credito

Se hai ottenuto un mutuo o un finanziamento e vuoi la certezza che sarà estinto, Deutsche Bank ti offre polizze CPI (Credit Protection Insurance) con garanzie che ti tutelano nelle eventualità più spiacevoli.
Le coperture riguardano il ramo vita (decesso) e il ramo danni (invalidità permanente totale, inabilità temporanea totale, perdita involontaria d'impiego, ricovero ospedaliero) e hanno una durata pari a quella del tuo piano di rimborso.
Se vuoi saperne di più, rivolgiti ai Consulenti Deutsche Bank.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale

Al fine di gestire le tue spese in modo responsabile, ti ricordiamo, prima di sottoscrivere il contratto, di prendere visione di tutte le condizioni economiche e contrattuali, facendo riferimento al documento denominato Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori disponibile presso gli Sportelli Deutsche Bank. Potrà inoltre essere richiesta copia del testo contrattuale prima della sottoscrizione del medesimo. Salvo approvazione di Deutsche Bank S.p.A.

con DB MAGAZINE

Prestiti: in aumento le richieste per Natale
Prestiti e mutui | 14 dicembre 2018

Prestiti: in aumento le richieste per Natale

Gli italiani spenderanno in media per le feste di fine e inizio anno circa 541 euro a famiglia, con un leggero aumento rispetto ai 527 del 2017. Le maggiori uscite, sono in genere coperte da un aumento delle richieste di finanziamento. Che già in ottobre sono cresciute del 9,5% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Ma quali sono le soluzioni più efficaci. E soprattutto come tenere sotto controllo le spese accessorie, come, per esempio, i costi di istruttoria, di incasso rata o l’imposta di bollo.

Leggi l’articolo completo
Caro-scuola? Ci pensa il prestito
Prestiti e mutui | 10 settembre 2018

Caro-scuola? Ci pensa il prestito

Con l’inizio dell’anno scolastico 2018-2019 torna l’annosa questione delle spese in aumento che le famiglie devono sostenere tra libri e materiale didattico di supporto. Come fare? Ecco perché chiedere un prestito e quale scegliere tra finanziamenti generici, ad hoc per lo studio e quelli per i giovani.

Leggi l’articolo completo
Come pagarsi la vacanza a rate
Prestiti e mutui | 26 luglio 2018

Come pagarsi la vacanza a rate

Viaggiare senza rinunciare a nulla? Per concedersi una esperienza da sogno senza rompere il salvadanaio, cresce la tendenza a ricorrere a un prestito personale. Nel 2017 gli italiani hanno richiesto oltre 98 milioni di euro a banche e finanziarie per mettersi in viaggio.

Leggi l’articolo completo