Db Magazine October 19, 2021

CIO Insights | Cambio di marcia. Aggiornamento economico e sugli investimenti

La ripresa economica globale non si sta dimostrando perfettamente lineare. Con i Paesi che seguono approcci molto differenti al coronavirus (dalla "tolleranza zero" alla
coesistenza grazie ai vaccini"), le economie stanno riaprendo a velocità diverse, e non mancano ancora delle chiusure temporanee. Ma la crescita economica è destinata a consolidarsi.

Un punto di attenzione rimane la politica monetaria, con le Banche Centrali che parlano sempre più del momento in cui potranno ridurre le misure di stimolo, quando lo permetterà il contesto.

640X343_CIO_insight_Cambio_marcia

Tuttavia, l'irrigidimento delle politiche potrebbe non offrire quel cambiamento del quadro complessivo che ci si potrebbe attendere. Anche dopo il promesso tapering (e i successivi rialzi dei tassi) dovrebbe persistere ancora una repressione finanziaria, ovvero tassi reali negativi (tassi nominali corretti per l'inflazione). I rendimenti dei titoli di Stato rimarranno ben al di sotto dei livelli normalmente associati a una rapida crescita. Si tratta di un quadro di ripresa economica atipico.
Focalizzarsi solo sulla politica monetaria comporta però il rischio di perdersi altri importanti sviluppi economici e sociali. L'economia globale cambierà marcia in molti modi diversi, mentre i governi, le imprese e le persone cercheranno di adeguarsi alla nuova realtà. Possiamo già vedere delle indicazioni a brevissimo termine di questa tendenza: ad esempio, i problemi nelle catene di fornitura globali (che emergono in modo evidente, ad esempio, nelle elevate tariffe dei trasporti e nei problemi di approvvigionamento dei microchip).


"L'economia globale sta cambiando marcia in molti modi e il processo di adeguamento continuerà. Questo contesto continuerà a favorire gli asset rischiosi, ma è importante non eccedere con l'euforia o la compiacenza."


Non mancheranno sicuramente gli aggiustamenti. Abbiamo intitolato le nostre previsioni annuali di quest'anno "Scosse Costruttive", evidenziando che numerose tensioni strutturali nell'economia globale erano presenti già prima della pandemia. Gli squilibri sono relativamente facili da misurare in aree come il mercato del lavoro e il crescente indebitamento pubblico, ma degli effetti meno quantificabili potrebbero risultare più importanti sul lungo periodo, ad esempio, le implicazioni dei piani di stimolo europei per l'integrazione regionale. Il cambiamento dirompente prodotto dalla pandemia sta fornendo anche il pretesto per alcuni cambi di marcia radicali e intenzionali su tematiche sociali, ad esempio, la priorità data dalla Cina alla "common prosperity" rispetto a una crescita rapida. Le nuove priorità della Cina, evidenti nel nuovo corso regolamentare e nell'ingerenza su alcuni settori (ad esempio tecnologia e immobiliare) hanno già importanti implicazioni sugli investimenti. Anche l'esigenza di una azione globale più solida su tematiche ambientali rappresenterà un importante fattore di cambiamento: siamo solo all'inizio di questo peculiare percorso.

Christian Nolting
Global CIO

Insights istantanei

Prospettive in sintesi

  • La crescita economica continua ad accelerare, ma le economie e i decisori politici devono ancora adattarsi in molti modi alle nuove
    realtà.
  • L'ambiente degli investimenti è favorevole ma, con molte tematiche ancora in divenire, gli investitori devono evitare di eccedere con l'euforia o la compiacenza.
  • Gli investitori devono distinguere tra i cambiamenti temporanei e quelli strutturali, valutare i nuovi approcci agli investimenti e focalizzarsi sulla gestione del rischio.

Scarica il report completo


A cura del Deutsche Bank Chief Investment Office

Ottobre 2021